Facebook

Esiliato? Questa parola, o padre, la pronunciano i dannati dell’inferno

Esilio

metafora dell’allontanamento dal luogo desiderato
che costringe al disagio e al rimpianto
compagno della memoria nostalgica di affetti e luoghi

città dove non devo ormai mettere piede
Ovidio

Esilio

dispersione di un popolo nel mondo
diaspora di cultura, lingua, religione

Un populu mittitilu a catina spughiatilu attuppatici a vucca è ancora libiru.
Livatici u travagghiu u passaportu a tavula unnu mancia u lettu unnu dormi, è ancora riccu.
Un populo diventa poviru e servu quannu ci arrubbano a lingua addutata di patri:
è persu pi sempri.
Diventa poviru e servu quannu i paroli non figghianu paroli e si mancianu tra d’iddi…
Ignazio Buttitta

Esilio

resa ad un mondo che non si vuole combattere
che trova le ragioni per ribaltare il massacro al quale resistere, in quella stessa resa!  

È l’esilio la nostra grande risorsa, il non avere appigli.
È cercare un segnale e non vedere che segnali lampanti e persi siamo noi

Claudia Di Palma

stagione